NAVIGAZIONE

 HOME
 NEWS
 ARCHIVIO NEWS
 ARCHIVIO TRASMISSIONI

 CERCA NELLE NEWS

Patron Bertaccini: “Stiamo già lavorando per una serie A2 a Reggio anche il prossimo anno”
Ospite di Studio Volley, il consueto appuntamento settimanale dedicato al volley reggiano in onda su Teletricolore, il patron dell’Edilesse Conad Reggio Emilia, Giulio Bertaccini, ha parlato in maniera importante del futuro che attende il club giallonero, appena retrocesso in serie B1 dopo aver perso la finale play-out contro Isernia.


Dal possibile ripescaggio alla collaborazione con Correggio, sino ai cambiamenti che dovranno essere fatti in seno alla squadra.


“Per quel che riguarda la finale con Isernia, sono ancora convinto che non fossimo inferiori a loro – precisa il numero 1 giallonero.


Hanno deciso, come spesso capita, alcuni episodi che non siamo stati capaci di far girare a nostro favore. Quest’anno non siamo certo stati fortunati, ma non abbiamo raggiunto la salvezza anche per altri motivi, visto che abbiamo commesso sicuramente degli errori”.


Si parla già del futuro e di una serie A che...


“Vi posso assicurare che faremo di tutto per giocare in serie A2 anche il prossimo anno, e le possibilità ci sono eccome.


Siamo la prima squadra avende diritto al ripescaggio, sappiamo bene qual è la situazione generale e, come ogni anno, ci saranno dei ripescaggi.


Noi inoltreremo domanda perché abbiamo ancora voglia di regalare a tifosi e sponsor un’altra stagione in A2 perché se la meritano davvero”.


Con la promozione di Correggio, non è che la collaborazione con i cugini possa diventare effettiva?


“E’ una soluzione interessante, ci conosciamo da tanti anni e se ci saranno le condizioni si potrebbe fare qualcosa assieme. E’ chiaro che sinora abbiamo pensato solo a salvarci, d’ora in avanti faremo ogni tipo di valutazione per trovare la soluzione migliore”.


Scontato, finire anche sull’argomento tecnico, ovvero la squadra e lo staff per la prossima stagione agonistica.


“Anche in questo caso è prematuro parlarne, ma come detto in precedenza non siamo retrocessi solo per sfortuna.


Credo ci saranno cambiamenti importanti per poter ridare al nostro pubblico una squadra di alto livello per la prossima stagione.


Perché noi in questa serie A ci vogliamo rimanere”.
0 Comments
Posted on 03 May 2012 by Fabio Poncemi
Name:
E-mail: (optional)
Smile: smile wink wassat tongue laughing sad angry crying 

| Forget Me

STUDIO VOLLEY NEWS

7498